Va a pranzo con la fidanzata e tra una portata e l'altra ruba il portafogli alla vicina di tavolo

Arrestato dai carabinieri nel bolognese, in una trattoria di Porretta Terme, un foggiano residente a Castel di Casio

Il portafogli rubato

Un foggiano di 37 anni ma residente a Castel di Casio è stato arrestato dai carabinieri di Alto Rene Terme con l'accusa di furto con destrazza. 

Il ladro era a pranzo con la fidanzata e il figlio di lei in una trattoria di Porretta Terme quando a un certo punto ha infilato la mano nella borsa della vicina di tavolo dalla quale ha asportato un portafogli con all'interno 130 euro, carte e documenti

La vittima, una donna di 49 anni, si è accorta immediatamente del furto e ha chiamato i carabinieri. I militari dell'Arma, giunti poco dopo in trattoria, hanno perquisito l'uomo e trovato la refurtiva. Verrà processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Terremoti, la Capitanata zona a rischio. Gargano fu devastato da uno tsunami. "A Foggia due edifici su tre non sono a norma"

  • Grave incidente stradale in A14: sei feriti in tre tamponamenti, grave un uomo di Manfredonia

  • Aggredita dai vicini per una colonia felina, finisce in ospedale volontaria animalista: "Colpita in faccia con un portachiavi appuntito"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento