Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Mette a segno truffa a Corato, ne tenta un’altra a Trani: arrestato foggiano

Con precedenti di polizia, dopo le formalità di rito, il 36enne è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari

Ha messo a segno una truffa di alcune migliaia di euro nei confronti di una nota attività commerciale di Corato, poi, ha tentato di realizzarne un’altra a Trani, utilizzando documenti falsi e un’autovettura intestata ad un soggetto terzo. Questo, sebbene fosse stato sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel capoluogo dauno .

Per questo motivo la polizia di Foggia ha dato esecuzione da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Trani su richiesta della locale Procura, nei confronti di Vittorio Cocozza, 36enne foggiano con precedenti di polizia. Dopo le formalità di rito è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette a segno truffa a Corato, ne tenta un’altra a Trani: arrestato foggiano

FoggiaToday è in caricamento