rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Nascondeva quattro pistole tra la camera da letto e il bagno: arrestato

Si tratta di un 44enne originario di Napoli ma residente a Foggia, arrestato dal gruppo 'Falchi' per detenzione illegale di armi clandestine

Nascondeva quattro pistole e relative munizioni negli armadi della camera da letto e del bagno. E’ quanto scoperto dagli agenti della squadra mobile di Foggia, nell’abitazione di un 44enne originario di Napoli ma residente a Foggia, arrestato per detenzione illegale di armi clandestine.

Il fatto risale alla mattinata del 24 ottobre, quando verso le 10, gli agenti - nel contesto di una più ampia attività investigativa volta al contrasto del traffico di armi - hanno eseguito una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell'uomo, già gravato da pregiudizi di polizia per reati in materia di armi e contro il patrimonio.

Nel corso dell’attività di polizia giudiziaria gli agenti del gruppo 'Falchi' hanno rinvenuto, all’interno di un armadio della camera da letto e di un altro posto nel vano bagno, occultate dietro alcuni indumenti quattro pistole: nel dettaglio, un revolver Smith & Wesson privo di numero di matricola identificativa e un revolver in calibro 32 di probabile fabbricazione artigianale.

Ancora, la polizia ha recuperato un altro revolver marca Extractor con matricola abrasa e un ultimo revolver in calibro 6mm. marchio di fabbrica “RTS”, completo di sette proiettili inseriti nel tamburo. Sulla base di quanto emerso, il 44enne è stato tratto arrestato e condotto presso la locale casa circondariale, a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva quattro pistole tra la camera da letto e il bagno: arrestato

FoggiaToday è in caricamento