Cronaca

Per provare il fucile esce di casa e spara, panico tra i residenti: arrestato 41enne

Arrestato Gianluca Carnevale, foggiano, che dovrà rispondere di detenzione illegale di armi e ricettazione: il fucile calibro 12, a canne mozze, recuperato dai militari, è risultato infatti oggetto di furto

Voleva assicurarsi che il fucile funzionasse. E per questo non ha esitato ad esplodere alcuni colpi all'esterno della sua abitazione, lungo la Statale 16, in agro di Foggia. Tutto ciò, gettando nel panico residenti ed automobilisti in transito che, uditi gli spari, hanno immediatamente lanciato l’allarme al 112.

SCARCERATO GIANLUCA CARNEVALE

Per il fatto, i carabinieri hanno arrestato il 41enne incensurato Gianluca Carnevale, foggiano, che dovrà rispondere di detenzione illegale di armi e ricettazione. Sì, perché il fucile calibro 12, a canne mozze, recuperato dai militari sotto le tegole del tetto della sua abitazione, è risultato essere oggetto di furto. Carnevale è stato associato in carcere, mentre sull’arma sequestrata verranno effettuati gli esami balistici del caso. Nei pressi dell’abitazione del 41enne, inoltre, sono stati recuperati alcuni colpi di cartuccia già esplosi, verosimilmente gli “spari” segnalati dai cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per provare il fucile esce di casa e spara, panico tra i residenti: arrestato 41enne

FoggiaToday è in caricamento