Cronaca

Sorpreso con 200 grammi di eroina pronta per lo spaccio: i carabinieri incastrano il 'Pirata'

Arrestato il 49enne foggiano Angelo Bruno. Le analisi di laboratorio hanno permesso di appurare che dallo stupefacente sequestrato era possibile ricavare 345 dosi. In tasca anche 1300 euro, ritenuto provento di spaccio

Sorpreso con 200 grammi di eroina, arrestato il 'Pirata'. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Foggia, nell'ambito di un'operazione di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti in città, hanno arrestato Angelo Bruno, 49enne foggiano conosciuto col soprannome “il Pirata”.

Durante una perquisizione, i militari hanno recuperato nelle disponibilità dell'uomo 200 grammi di eroina, occultati all’interno di una busta di plastica, suddivisa in  22 involucri sigillati e pronti per essere spacciati. Le analisi di laboratorio  hanno permesso di appurare che da essa era possibile ricavare 345 dosi.

La perquisizione ha permesso altresì di rinvenire e porre sotto sequestro la somma di 1300 euro, tutte in banconote di piccolo taglio, denaro ritenuto provento dell’attività di spaccio. Bruno è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e associato presso la locale casa circondariale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con 200 grammi di eroina pronta per lo spaccio: i carabinieri incastrano il 'Pirata'

FoggiaToday è in caricamento