rotate-mobile
Cronaca Centro - Piazza Giordano / Piazza Umberto Giordano

Spacciatore si barrica in casa e interviene il 115: arrestato foggiano

Trovati un chilo di hashish nascosto sotto i materassi, 30 grammi di cocaina e del denaro ritenuto provento dell'attività di spaccio. In manette è finito uno dei presunti spacciatori della centralissima Piazza Giordano

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale sono i motivi che hanno spinto il personale antidroga della Squadra Mobile di Foggia a trarre in arresto P.D.A., ritenuto uno degli spacciatori della centralissima Piazza Giordano.

Il blitz è avvenuto ieri pomeriggio presso l’abitazione del 20enne foggiano quando i poliziotti, dopo essersi recati per una semplice notifica, hanno trovato oltre un chilogrammo di hashish, diviso in più parti, abilmente occultato sotto i materassi da letto e avvolto con del cellophane.

Prima ancora che gli uomini della Mobile entrassero in casa, il ragazzo si è barricato dentro. Per fare irruzione nell'appartamento c’è voluto l’intervento del personale dei Vigili del Fuoco che con l’utilizzo di una fiamma ossidrica hanno divelto il portone dell’ingresso.

Gli agenti in divisa hanno rinvenuto anche un sacchetto con trenta grammi di cocaina, 65 grammi di mannite, un bilancino di precisione e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi, tra cui un set per manicure  con una forbicina intrisa di polvere bianca.

Sono stati trovati e sequestrati anche poco più di 1300 euro guadagnati con l’attività di spaccio.



 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore si barrica in casa e interviene il 115: arrestato foggiano

FoggiaToday è in caricamento