Uccide un uomo, sotto falso nome fugge e trova rifugio a Foggia: catturato dopo 5 anni vicino la Stazione

In manette Farooq Abdul, classe 1978, pregiudicato, condannato per l’omicidio volontario di un connazionale avvenuto in Pakistan in data 12.04.2014 con colpi d’arma da fuoco

Immagine di repertorio

Ricercato per un omicidio in Pakinstan, si nascondeva a Foggia: 40enne arrestato dagli agenti della squadra mobile di Foggia.

Il fatto risale allo scorso 14 marzo, quando gli agenti della sezione “Criminalità diffusa, stranieri e prostituzione” hanno tratto in arresto Farooq Abdul, classe 1978, pregiudicato, in esecuzione di provvedimento emesso dall’Autorità Giurisdizionale Pakistana del 17.07.2014, che lo ha condannato per l’omicidio volontario di un connazionale avvenuto in Pakistan in data 12.04.2014 con colpi d’arma da fuoco.

Sfuggito alle ricerche delle autorità estere, grazie all’utilizzo di numerosi alias, l'uomo è riuscito a rifugiarsi nel territorio nazionale. A seguito di una complessa attività info-investigativa della Polizia di Stato è stato individuato a Foggia. Incrociando le informazioni acquisite, gli agenti della Squadra Mobile hanno individuato l'abitazione del fuggitivo, nonché i luoghi abitualmente frequentati. La predisposizione di un lungo servizio di appostamento ha permesso la cattura dello stesso presso un immobile a lui riconducibile, nei pressi della stazione.

Dichiarato in stato di arresto per l’omicidio del connazionale avvenuto in Pakistan, il 40enne è stato messo a  disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente e tradotto presso la locale Casa Circondariale. L’operazione di polizia è stata resa possibile anche grazie alla totale mappatura e controllo del territorio che la Polizia di Stato garantisce da tempo su tutta la provincia ed alla capacità di intercettare ed individuare tempestivamente elementi pericolosi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Camion trancia cavi elettrici transitando sotto al cavalcavia di viale Fortore: lunghe code e traffico in tilt

  • Sport

    Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Cronaca

    Nascondeva 10 kg di stupefacenti tra il ripostiglio e la cantina: foggiano incastrato dal cane 'Geko' e arrestato

  • Cronaca

    Rapina 'in diretta': donna strattonata, scaraventata a terra e derubata mentre era al telefono

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento