rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Via degli Aviatori

Minacciato con un coltello e rapinato del cellulare, va dai carabinieri e fa arrestare l'autore

E’ accaduto presso l’Hotel President di Foggia. La vittima è andata dai carabinieri e ha denunciato l’accaduto

I Carabinieri della compagnia di Foggia hanno tratto in arresto per rapina un cittadino del Marocco Jalal Serraji, classe ‘86. Il giovane nello stabile abbandonato dell’ex Hotel President sito in viale degli Aviatori ha avvicinato un suo connazionale che all’interno aveva trovato una sistemazione di fortuna per passare qualche giorno.

Con un coltello lo ha minacciato chiedendogli di consegnargli tutto quello che avesse, accontentandosi del cellulare posseduto, un Samsung del valore di circa 300 euro. Superato lo spavento la vittima  si è recato presso i carabinieri per denunciare l’accaduto.

A seguito della descrizione fornita, i militari dell’Arma sono riusciti ad identificare in poco tempo l’autore del reato, già noto per precedenti specifici,. In poco tempo il 31enne è stato rintracciato in zona stazione e a seguito dell’individuazione fatta dalla vittima, tratto in arresto e portato presso la locale casa circondariale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciato con un coltello e rapinato del cellulare, va dai carabinieri e fa arrestare l'autore

FoggiaToday è in caricamento