80enne foggiano cade in una trappola, picchiato e rapinato da due ragazze: arrestata e portata in carcere 21enne

Il 1 aprile del 2019 era stato abbordato da due ragazze che gli avrebbero offerto sesso in cambio di un passaggio. 250 euro il denaro sottratto alla vittima

Dovrà scontare una pena residua di due anni e otto mesi di reclusione la 21enne senza fissa dimora destinataria di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Foggia.

Già nota alle forze dell'ordine per falso e reati contro il patrimonio, per lei si sono aperte le porte del carcere per rapina e lesioni personali aggravate commessi a Foggia il 1 aprile 2019 quando con una complice avevano picchiato e derubato un anziano di 80 anni (leggi qui la notizia)

L'arrestata è stata trasferita nel carcere di Lecce

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento