Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Nascondeva la droga nella camera da letto dei genitori: arrestato foggiano

Il blitz è avvenuto dopo le continue segnalazioni dei residenti circa il continuo andirivieni di gente. Trovati 160 grammi di hashish. Sarebbe stato possibile ricavare circa 700 dosi e 1500 euro

Blitz del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei carabinieri di Foggia alle prime luci dell’alba in zona  “Quartiere”.

D.L.R., 43 anni, pregiudicato già noto alle forze di polizia, è stato arrestato poiché nella camera da letto dei genitori nascondeva 160 grammi di hashish.

L’operazione è avvenuta in seguito alle continue segnalazioni dei residenti della zona che lamentavano un consistente andirivieni di giovani scorazzare a bordo di autovetture e andar via dopo aver prelevato la droga.

A confermare l’ipotesi della destinazione dello stupefacente ad altri soggetti è stato il di un bilancino e di un coltello a serramanico intriso di sostanza stupefacente.

Gli accertamenti svolti dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti hanno consentito di accertare che dall’hashish sequestrato sarebbe stato possibile ricavare oltre 700 dosi per un valore di mercato di oltre 1.500 euro.

    

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva la droga nella camera da letto dei genitori: arrestato foggiano

FoggiaToday è in caricamento