menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La pistola trovata dalla polizia

La pistola trovata dalla polizia

Scavalca muro e rientra di corsa in casa, la polizia trova una pistola e lo arresta

La Squadra Mobile di Foggia ha arrestato Michele Ragno, pregiudicato di Foggia per detenzione illegale di arma comune da sparo

Giovedì scorso, nell’ambito di una mirata perquisizione effettuata da personale della Squadra Mobile all’interno di un’abitazione e del terreno di pertinenza di Michele Ragno, il pregiudicato di Foggia classe 1976 veniva tratto in arresto per detenzione illegale di arma comune da sparo.

Giunti presso il portone dell’appartamento, il personale operante ha notato il 40enne scavalcare un muro di recinzione che delimita la propia abitazione da un terreno confinante e rientrare di corsa a casa .

Al fine di comprendere le ragioni di questo gesto, gli investigatori hanno approfondito il controllo, durante il quale è emersa la presenza di una pistola beretta calibro 7.65 con relativo caricatore completo di munizionamento. La pistola è risultata essere provento di furto. Ragno pertanto veniva arrestato e condotto in carcere

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento