rotate-mobile
Cronaca

38enne arrestato in via Manfredonia: polizia scopre un ordine di cattura nei suoi confronti

Dai controlli effettuati dalla polizia di Foggia è emerso che aveva anche precedenti penali per spaccio di stupefacenti e vari decreti di espulsione

La polizia di Stato ha proceduto all’arresto di Aziz Chahboub, marocchino classe 1979, in esecuzione del provvedimento emesso dal Tribunale di Ravenna, in quanto dovrà espiare una pena residua di sei mesi di reclusione.

Alle 14 gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine in transito a bordo di un’autovettura in via Manfredonia, angolo via San Giuliano a Foggia, hanno fermato il 38enne. Dai controlli effettuati, oltre ad avere precedenti penali per spaccio di stupefacenti e vari decreti di espulsione, l’uomo è risultato soggetto da ricercare, in quanto a suo carico pendeva un ordine di cattura emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ravenna nel gennaio 2017.

Grazie all’intuito e all’attenzione degli Agenti, l’uomo è stato assicurato alla giustizia e tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

38enne arrestato in via Manfredonia: polizia scopre un ordine di cattura nei suoi confronti

FoggiaToday è in caricamento