Arrestato giovane Lupin a Foggia: si intrufolava in case e uffici e per scappare utilizzava violenza contro le vittime

Si tratta di un ragazzo di Foggia classe 2001. Gli episodi risalgono al 2 e 3 giugno. In un caso ha agito con un complice minorenne

Foto di repertorio

E' stato arrestato con l'accusa di rapina il foggiano classe 2001 ritenuto responsabile di due distinti episodi avvenuti a Foggia il 2 e 3 giugno.

Nello specifico, in riferimento alla rapina avvenuta il 2 giugno in concorso con un altro soggetto minorenne, entrambi identificati dall’attività investigativa posta in essere nell’immediatezza dalle volanti e successivamente approfondita dalla squadra mobile, i due venivano sorpresi dalla vittima all’interno della propria abitazione. 

Ingaggiata una violenta colluttazione, i due ladri riuscivano ad asportare oggetti in oro e 370 euro e a darsi alla fuga.

Rispetto al secondo episodio, la vittima in sede di escussione, ha riferito di aver sorpreso un ragazzo all’interno della sede di un sindacato ubicato a Foggia in via Pinto. Lo stesso, mentre si trovava in una delle stanze dell’immobile, aveva avvertito dei rumori provenire dall’ufficio in uso al presidente, dove nel frattempo c'era un ragazzo che aveva tra le mani una borsa marrone, un computer portatile e un telefono cellulare di proprietà del presidente.

Anche in questo caso, al fine di assicurarsi il profitto, il 21enne utilizzava violenza nei confronti della vittima, per poi darsi successivamente alla fuga a bordo di un ciclomotore.

Al termine delle formalità di rito, l’indagato veniva condotto in esecuzione del provvedimento cautelare emesso dal Gip del tribunale di Foggia presso la locale casa circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto è stato eseguito dagli agenti della polizia di Stato della squadra mobvile, IV sezione reati contro il patrimonio, unitamente a personale appartenente all’Upgsp. sezione Volanti, a seguito delle indagini esperite e coordinate e dirette dalla locale Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento