Reati commessi 6 e 7 anni fa, arriva il provvedimento: 43enne arrestato per maltrattamenti, lesioni e rapina

Gli agenti del 'Gruppo Falchi' della Squadra Mobile di Foggia hanno arrestato il pregiudicato Luigi Ruggiero, foggiano, classe 1975. I reati commessi a Francavilla Fontana nel 2012 e a Foggia nel 2013

Immagine di repertorio

A sei e sette anni di distanza dai reati commessi, arriva il provvedimento giudiziario di esecuzione di pene e contesutale ordine di esecuzione. Così, nel pomeriggio del 23 marzo, gli agenti del 'Gruppo Falchi' della Squadra Mobile di Foggia hanno arrestato il pregiudicato Luigi Ruggiero, foggiano, classe 1975.

L'uomo deve rispondere dei reati di maltrattamenti e lesioni aggravate commessi in Francavilla Fontana nel settembre 2012 e di una rapina commessa in Foggia nell'agosto del 2013. Gli agenti hanno rintracciato Ruggiero, nei confronti del quale gravava un provvedimento giudiziario di esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione emesso in data 20.03.2019 dalla Procura della Repubblica presso il  Tribunale di Foggia per espiazione di una pena residua complessiva di 4 anni 5 mesi 25 giorni di reclusione e 400 euro di multa. L’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione della Procura della Repubblica competente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento