Cronaca Camporeale / Via Vincenzo Gioberti

Violenta lite nel parcheggio del supermercato, arriva la polizia e ferma un uomo: si era creato un falso documento d'identità

Gli agenti delle 'Volanti' hanno identificato gli occupanti di un camper, una coppia originaria della Romania con due bambini al seguito. L'uomo, 37enne, è stato arrestato per possesso e fabbricazione di documenti falsi

Immagine di repertorio

Scoppia una lite nel parcheggio del discount e arriva la polizia: 37enne arrestato perchè in possesso di documenti falsi. E' successo nel pomeriggio di ieri, a Foggia, dove gli agenti delle 'Volanti' - impegnati in un servizio di prevenzione e controllo del territorio, sono intervenuti in Via Gioberti presso l’area di parcheggio di un discount, per la segnalazione di una lite tra cittadini stranieri.

Sul posto, gli agenti hanno identificato gli occupanti di un camper parcheggiato poco distante, ovvero un uomo originario della Romania, ma nato e residente in Italia ed una donna romena, con due bambini al seguito.

La carta d’identità esibita dall’uomo di 37 anni, da un più accurato controllo, è risultata falsa, in quanto mancante del timbro a secco e difforme nella numerazione. A

lla luce di quanto emerso, il giovane arrestato per possesso e fabbricazione di documenti d’identificazione falsi, è stato condotto presso l’abitazione di un parente agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite nel parcheggio del supermercato, arriva la polizia e ferma un uomo: si era creato un falso documento d'identità

FoggiaToday è in caricamento