Non si ferma all’alt del 112, inseguito e arrestato mentre smontava targa

A bordo della sua Audi S3 con targa estera ha eluso il controllo dei carabinieri. L'uomo è stato rintracciato e bloccato presso un concessionario di auto lungo la statale 16

Un autotrasportatore incensurato di Foggia è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale.

A bordo della sua Audi S3 con targa estera, l’uomo non si è fermato all’alt impostogli da una pattuglia del 112, ingaggiando un pericoloso inseguimento durato circa mezz’ora tra le vie del centro, che ha creato panico e preoccupazione tra gli automobilisti in transito.

L’uomo è stato rintracciato e bloccato presso un concessionario di auto lungo la statale 16 mentre era intento a smontare le targhe dalla sua autovettura per non essere individuato.

Ora si trova ristretto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari. Non è chiaro il motivo del folle gesto.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento