rotate-mobile
Cronaca

Vede l'auto rubatagli un mese prima, la insegue su uno scooter insieme ai carabinieri (che speronano e arrestano il fuggitivo)

E' accaduto ieri pomeriggio, a Zola Predosa, nel Bolognese, dove i carabinieri hanno stretto le manette ai polsi di un 41enne pluripregiudicato foggiano, accusato di furto di resistenza e ricettazione

Vede un uomo al volante della sua auto, lo insegue e lo fa arrestare. E' accaduto ieri pomeriggio, a Zola Predosa, nel Bolognese, dove i carabinieri hanno stretto le manette ai polsi di un 41enne pluripregiudicato foggiano, accusato di furto di resistenza e ricettazione.

Come riporta BolognaToday.it, la vittima era all'interno del suo bar, a Zola Predosa, quando ha visto la sua auto, una Fiat Panda rossa, rubatagli il 22 settembre, sfrecciare a tutta velocità. Senza pensarci un attimo, il 31enne di Casalecchio è saltato in sella allo scooter e ha inseguito il ladro allertando anche il 112.

La pattuglia si è messa alla ricerca dell'auto e l'ha intercettata intimando l'alt, ma il conducente ha continuato la sua corsa fino a quando i carabinieri sono stati costretti a speronarlo. Alla guida della Panda, un 41enne foggiano, Benedetto Mansi, con al seguito attrezzi da scasso e una parrucca. E' stato ammanettato ed è finito in carcere, dove sarebbe dovuto già essere poichè condannato a 5 mesi dal tribunale di Taranto per rapina

Il proprietario dell'auto ha scritto sui social: "Solo per ringraziare chi si è adoperato per segnalarmi dove avevano avvistato la macchina che mi hanno rubato ieri sera. Sono riuscito a inseguire il ladro e con la collaborazione dei Carabinieri l’abbiamo preso e recuperato l’auto. Un sincero ringraziamento anche ad altri gruppi dei comuni limitrofi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede l'auto rubatagli un mese prima, la insegue su uno scooter insieme ai carabinieri (che speronano e arrestano il fuggitivo)

FoggiaToday è in caricamento