Ladro notturno e goloso, polizia lo incrocia mentre si dilegua in bici dopo il furto al Pascal (e lo arresta)

Mirco Maffei è stato arrestato a Foggia per furto aggravato. Merce asportata per un valore di 334 euro

Foto di repertorio

Domenica scorsa gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia hanno tratto in arresto Mirco Maffei, anni 28 foggiano, per furto aggravato.

Dopo l’una di notte, durante il servizio di controllo del territorio, gli agenti ricevevano una segnalazione dalla sala operativa che presso l’istituto Blaise Pascal si era introdotta una persona.

Le telecamere di sorveglianza avevano registrato la presenza di un uomo nei corridoi dell’istituto e le immagini erano subito state trasmesse in tempo reale al responsabile della sicurezza dell’Istituto. 

Immediatamente gli Agenti intervenivano portandosi in prossimità della scuola e proprio in Via Napoli nei pressi dell’istituto incrociavano un giovane in bicicletta che procedeva in senso opposto e portava con se un cartone, munito di etichetta con la scritta Blaise Pascal.

Immediatamente fermato, all’interno del cartone c'era merce asportata dall’interno del bar dell’istituto, 26 pacchetti da 5 orsetti di cioccolato, 6 kg. di praline con cioccolato ed una confezione contenente 5 pacchi di caffè da 1 kg. per un valore di oltre 334 euro.

Inoltre il malfattore, per perpetrare il furto aveva danneggiato la recinzione metallica perimetrale che risultava tagliata e una porta di sicurezza risultava forzata. Da ulteriori accertamenti il Mafferi risultava inottemperante all’obbligo di firma nel Comune di Ravenna, pertanto lo stesso dopo gli atti di rito veniva condotto presso la Casa Circondariale di Foggia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento