rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Tenta estorsione ai vicini di casa, poi gli stacca la corrente: l'arresto nella notte di San Silvestro

A finire in manette è stato Ciro Carella, pluripregiudicato foggiano, già noto alle Forze di polizia per reati contro il patrimonio e la persona

Il primo arresto del 2019 è stato operato ieri, a Foggia, dai militari dell’Arma dei Carabinieri. Si tratta di Ciro Carella, pluripregiudicato foggiano, già noto alle Forze di polizia per reati contro il patrimonio e la persona.

Carella già dal mese scorso aveva iniziato a porre in essere una serie di condotte persecutorie nei confronti di alcuni suoi vicini di casa, culminate nella notte di San Silvestro con un tentativo di estorsione ed il danneggiamento del contatore Enel dell’abitazione delle vittime, rimaste dunque senza elettricità per alcune ore.

Allertati tramite il numero di emergenza 112, i carabinieri sono immediatamente giunti sul posto dove, dopo aver constatato il fatto, hanno immediatamente iniziato le ricerche del soggetto, che nel frattempo si era dato alla fuga. Nonostante il tentativo di far perdere le proprie tracce, i militari dell’Arma, in poche ore, sono riusciti a rintracciarlo e ad assicurarlo alla giustizia. L'arrestato è quindi stato tradotto presso la casa circondariale di Foggia, a disposizione della Procura della Repubblica cittadina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta estorsione ai vicini di casa, poi gli stacca la corrente: l'arresto nella notte di San Silvestro

FoggiaToday è in caricamento