Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Estorsione e lesioni al suocero e al cognato: arrestato

Si tratta di un 42enne di Foggia. Dovrà scontare la pena residua in carcere, dove è stato trasferito

Colpito dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento per minacce, tentata estorsione e lesioni ai danni del suocero e del cognato, ieri un 42enne foggiano è stato arrestato dagli agenti di polizia della squadra mobile in ottemperanza all'ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla procura generale della corte d'appello di Bari.

Riconosciuto colpevole del reato di estorsione, dovrà scontare in carcere la pena residua di un anno, otto mesi e 19 giorni di reclusione. Concluse le formalità di rito l’arrestato è stato condotto presso la locale casa circondariale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione e lesioni al suocero e al cognato: arrestato

FoggiaToday è in caricamento