Millanta un credito di 4mila euro, vittima gli consegna l'auto ma poi va in Questura: arrestato 27enne

E' quanto scoperto dagli agenti della squadra mobile di Foggia che hanno arrestato il 27enne Nicola Cannone, sorvegliato speciale, ritenuto responsabile di estorsione in concorso con un'altra persona

Immagine di repertorio

Millanta un credito di 4mila euro e costringe la vittima a consegnargli la propria autovettura a garanzia, del valore commerciale di circa 14mila euro. E’ quanto scoperto nella serata di ieri, dagli agenti della squadra mobile di Foggia che, per il fatto, hanno arrestato il 27enne Nicola Cannone, sorvegliato speciale, ritenuto responsabile di estorsione in concorso con un’altra persona, pregiudicata per reati associativi.

Nel dettaglio, il 27enne, con la complicità di un altro individuo, ha costretto senza alcun motivo apparente la vittima, conosciuta da alcuni mesi, a consegnargli la propria autovettura, paventando un inesistente credito di 4mila euro. La vittima pertanto è stata costretta a consegnare la propria autovettura, poi ha denunciato l’accaduto presso gli uffici della squadra mobile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In forza della normativa antimafia che consente l’arresto anche fuori dai casi di flagranza nei confronti di persone destinatarie di misure prevenzione responsabili di alcuni reati fra cui l’estorsione, gli agenti della mobile dauna hanno potuto procedere all’arresto del 27enne, che è stato tradotto presso la locale casa circondariale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento