menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beccato in via Zuppetta con la droga nel marsupio: polizia arresta diciottenne

Intervento degli agenti a Foggia, dove due giovani, alla vista della volante, hanno improvvisamente accelerato il passo. Bloccati e perquisiti dagli agenti che hanno rinvenuto la droga all’interno di un marsupio

Un 18enne foggiano è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Siderno e del Reparto Volanti della Questura di Foggia. L’operazione è avvenuta lo scorso lunedì, quando gli agenti, nel corso del servizio di controllo del territorio, sono transitati per Via Luigi Zuppetta individuando due giovani i quali, alla vista della volante, hanno improvvisamente accelerato il passo, facendo insospettire gli operatori che avessero qualcosa da nascondere. I due giovani sono stati prontamente fermati e sottoposti a perquisizione.

Effettivamente, uno dei due ragazzi all’interno del marsupio nascondeva undici bustine di cellophane trasparenti, contenenti marijuana per un peso complessivo di 13 grammi, una bustina contenente semi di piantine presumibilmente di marijuana e un oggetto metallico utilizzato per lo sminuzzamento dello stupefacente.

Tutto il materiale rinvenuto, oltre a 100 euro trovati in seguito alla perquisizione personale, sono stati posti sotto sequestro.

La perquisizione estesa presso l’abitazione del predetto ha poi consentito di rinvenire un bilancino elettronico ed uno manuale. Il giovane incensurato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima. Il giorno seguente in seguito al giudizio per direttissima, dopo la convalida dell’arresto è stato rimesso in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento