rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Viale Giuseppe Mazzini

Pusher sospetto fermato in via Mazzini, la squadra mobile perquisisce la sua abitazione e trova 81 grammi di hashish: arrestato

L'uomo, classe '86, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari

Il 18 ottobre scorso un 35enne di Foggia con precedenti di polizia, in via Mazzini, è stato sottoposto a un controllo da parte degli agenti della squadra mobile. La minuziosa perquisizione personale e il sospetto che il ragazzo potesse nascondere la droga altrove, ha spinto i poliziotti a estendere l'operazione presso l'abitazione dell'uomo. 

I sospetti si sono rivelati fondati, tant'è che gli agenti hanno trovato 81 grammi di hashish occultati già suddivisi in dosi da spaccio, materiale per il confezionamento, bustine termo-saldate, due bilancini di precisione e banconote di piccolo taglio per un totale di 180 euro.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, il classe '86 è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari. L'arresto è stato convalidato ieri per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher sospetto fermato in via Mazzini, la squadra mobile perquisisce la sua abitazione e trova 81 grammi di hashish: arrestato

FoggiaToday è in caricamento