Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Ruba cellulare, anziano se ne accorge e chiede aiuto ai vicini di casa: arrestata badante

Giunti sul posto, dopo la segnalazione dei vicini, i carabinieri hanno arrestato la donna, una 46enne originaria della Romania

Brutta disavventura, fortunatamente conclusasi con un lieto fine quella occorsa a un anziano foggiano, che nei giorni scorsi è stato derubato dalla badante di origine rumena, che prestava servizio nella sua abitazione. La donna, Stefana Adriana Ursu, classe 1970, è stata sorpresa dalla vittima, mentre trafugava dal comodino della camera da letto, un telefono cellulare, acquistato pochi giorni prima e ancora confezionato.

Ne è nata un’accesa discussione, in seguito alla quale la donna è riuscita a fuggire con il cellulare. Udendo le grida dell’anziano, i vicini hanno subito allertato i Carabinieri, i quali giunti sul posto, hanno rintracciato in breve tempo la donna mentre fuggiva a piedi. Bloccata dopo una breve colluttazione, la donna aveva con sé il cellulare, subito restituito alla vittima. Arrestata, la Ursu è ora ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba cellulare, anziano se ne accorge e chiede aiuto ai vicini di casa: arrestata badante

FoggiaToday è in caricamento