Cronaca Camporeale / Via Vincenzo Gioberti

Foggia, minaccia e aggredisce stranieri in via Gioberti: arrestato 43enne

Le ricerche nella zona hanno consentito alle volanti di rintracciare l'aggressore ancora in stato agitazione e con macchie di sangue sugli abiti

Dovrà rispondere di evasione dagli arresti domiciliari, minaccia aggravata e lesioni personali, Francesco Monteseno, il 43enne di Foggia che in via Gioberti, angolo via Natola, ha minacciato e colpito alla testa, probabilmente con il calcio di una pistola, due cittadini del Bangladesh, successivamente trasportati e medicati al Pronto Soccorso per lesioni alla testa e al collo.

Le volanti, intervenute per via di una segnalazione - grazie alla collaborazione di testimoni oculari - hanno accertato che un uomo, la cui descrizione corrispondeva all’arrestato, si era appena reso responsabile di un’aggressione ai due malcapitati.

Le contestuali ricerche nella zona hanno consentito di rintracciare l’aggressore ancora in stato agitazione e con macchie di sangue sugli abiti. Al momento del fermo, l’uomo ha ammesso le proprie responsabilità ma non ha saputo fornire alcuna giustificazione sul perché del gesto inconsulto. Le ricerche finalizzate al rinvenimento della pistola, invece, hanno dato esito negativo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, minaccia e aggredisce stranieri in via Gioberti: arrestato 43enne

FoggiaToday è in caricamento