Attimi di panico in viale Candelaro: a torso nudo si avvicina ai poliziotti e li insulta, poi colpisce agente con un pugno

E' accaduto a Foggia, dove in via Candelaro, è stato arrestato un 39enne del posto, incensurato, per i reati di oltraggio e violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Ora è ai domiciliari

Immagine di repertorio

A torso nudo si è avvicinato ai poliziotti che stavano effettuando un controllo su un’autovettura: “Perché i truffatori delle assicurazioni non vengono arrestati?” ha chiesto con tono polemico e minaccioso. 

Da qui una serie di minacce sempre più gravi (anche di morte) e violenza in danno degli operatori che ha portato all’arresto di un foggiano di 39 anni, incensurato - con l’accusa di oltraggio e violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. E’, in breve, quanto accaduto lo scorso 3 maggio, in viale Candelaro, a Foggia.

Mentre gli agenti stavano effettuando un controllo ad un’autovettura, l'uomo, a torso nudo lungo il parco, si è avvicinato chiedendo come mai i truffatori delle assicurazioni non venissero arrestati. 

Alla provocazione del 39enne, i poliziotti hanno risposto spiegandogli che se aveva subito una truffa poteva sporgere denuncia in questura. Al contrario, ha iniziato ad insultaro loro e i relativi defunti, in presenza delle persone che erano ferme per il controllo.

Acciuffato, è stato accompagnato in questura per essere identificato (non aveva documenti al seguito). Nel corso delle attività ha continuato a minacciare di morte gli agenti. Poi, approfittando di un momento in cui veniva trasferito da un ufficio all’altro, ha colpito un agente alla tempia con un pugno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il gesto è stato immediatamente bloccato e  arrestato. Ora è ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento