Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Scappa a bordo di una bici rubata, poi aggredisce carabinieri: arrestato

Il foggiano 38enne ha sferrato calci e pugni ai militari che lo avevano fermato per un controllo. Nel suo marsupio sono stati rinvenuti una cesoia, una pinza multiuso e una torcia elettrica

Ha notato una pattuglia dei carabinieri e per questo si è dato a precipitosa fuga a bordo di una bicicletta.

Inseguito e bloccato immediatamente, il 38enne si è rifiutato di fornire le proprie generalità e si è scagliato contro i militari sferrando una serie di pugni e calci, nonostante il tentativo dei militari di sapere il perché era scappato senza un apparente valido motivo.

Dopo averlo immobilizzato, l’uomo è stato perquisito. Nel suo marsupio sono stati rinvenuti una cesoia, una pinza multiuso e una torcia elettrica.

La bicicletta è risultata essere oggetto di un furto perpetrato il 13 settembre ai danni di un sessantenne foggiano ed è stata restituita al legittimo proprietario.

 

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa a bordo di una bici rubata, poi aggredisce carabinieri: arrestato

FoggiaToday è in caricamento