Cronaca

Choc al quartiere Ferrovia: "sposti l'auto, non può stare qui", automobilista aggredisce agente della polizia locale

E' successo lo scorso sabato, a Foggia. Il responsabile dell'aggressione è stato individuato e arrestato per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, e rimesso in libertà a seguito di convalida. Lesioni giudicate guaribili in 10 giorni di prognosi per il malcapitato

Immagine di repertorio

E' stato individuato e arrestato l'uomo che, lo scorso sabato pomeriggio, ha aggredito un agente di polizia locale di 64 anni che gli aveva intimato di spostare il veicolo in sosta in un'area di intersezione.

Il fatto è successo nella zona del quartiere Ferrovia, a Foggia, nell'ambito dei consueti controlli del territorio disposti in quell'area.

L'uomo redarguito, un cittadino di 34 anni, ha reagito in maniera violenta, colpendo uno degli agenti operanti provocandogli lesioni con 10 giorni prognosi e punti di sutura al labbro.

A seguito dell’identificazione di rito, lo stesso è stato arrestato e sottoposto giudizio direttissimo nella giornata di ieri, 5 aprile. All’esito dell’udienza, convalidato l’arresto, il giovane è stato rimesso in libertà e rinviato a giudizio per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc al quartiere Ferrovia: "sposti l'auto, non può stare qui", automobilista aggredisce agente della polizia locale

FoggiaToday è in caricamento