Sorpreso alla guida di un mezzo rubato, scappa e finisce nella cunetta: arrestato

Per il fatto, i carabinieri hanno arrestato Michele Martino Stanisci, di 40 anni, già noto alle forze di polizia. L'uomo era già sottoposto ai domiciliari

E’ stato intercettato a bordo di un mezzo rubato, dai carabinieri dell’aliquota Radiomobile di San Severo lungo la Statale 16. Per il fatto, i militari - in servizio di perlustrazione sulle principali vie di comunicazioni – hanno arrestato Michele Martino Stanisci, di 40 anni, già noto alle forze di polizia.

L’uomo era alla guida di un furgone fiat Doblò risultato rubato. I militari, che già conoscevano il soggetto per le sue pregresse vicende penali e consapevoli che lo stesso era sottoposto al regime degli arresti domiciliari, gli hanno intimato di fermarsi ma lo stesso ha proseguito nella sua fuga, originando un breve inseguimento, al termine del quale lo Stanisci - dopo aver imboccato contromano la direttrice all’altezza dello svincolo per Torremaggiore- ha perso il controllo del mezzo finendo fuori strada.

Inutile la fuga a piedi, lungo i campi circostanti: l’uomo è stato raggiunto e bloccato dai militari. Il furgone su cui viaggiava era stato appena rubato in San Martino in Pensilis, in provincia di Campobasso, dove il proprietario aveva appena sporto denuncia. All’interno del mezzo, inoltre, i militari hanno recuperato arnesi atti allo scasso ed una centralina contraffatta utilizzata per avviare il mezzo. L’uomo è stato sia per il reato di evasione, sia per quello di furto aggravato e tradotto presso il carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento