Cronaca San Severo

Cavallo di ritorno: estorsore chiede 1000 euro, vittima lo fa arrestare

Un 34enne di San Severo è stato arrestato per tentata estorsione, dopo la denuncia di un impiegato 49enne di Vasto

Estorsore ruba auto e chiede 1000 euro, ma la vittima non ci sta e lo fa arrestare. E’ accaduto a Vasto, dove un sanseverese è stato prima denunciato per tentata estorsione e poi arrestato dai carabinieri del posto su disposizione dell’autorità giudiziaria competente. Il 34enne di San Severo, verso la fine di gennaio, ha rubato l’autovettura che un impiegato aveva parcheggiato sotto casa sua. Due giorni dopo il malvivente  ha telefonato alla vittima chiedendogli 1000 euro in cambio della restituzione dei veicolo.

INDUSTRIA DEL CAVALLO DI RITORNO

Il 49enne non ha accettato la proposta e si è recato immediatamente dai carabinieri per denunciare l’accaduto. A quel punto i militari dell’Arma hanno avviato le indagini e analizzato i tabulati telefonici, riuscendo in tal modo a risalire al numero dal quale era partita la chiamata. L’ormai nota tecnica del “cavallo di ritorno” è costata cara al 34enne, finito in carcere con l’accusa di tentata estorsione, su disposizione delle procura della Repubblica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavallo di ritorno: estorsore chiede 1000 euro, vittima lo fa arrestare

FoggiaToday è in caricamento