“Se rivuoi la tua auto portami 1200 euro”. Vittima sta al gioco, ma lo fa arrestare

In manette un 43enne di Cerignola, trasferito nel carcere di Foggia, che aveva rubato l’auto a Barletta. Il pluripregiudicato ha fatto pervenire diverse telefonate minatorie

Auto dei carabinieri

I carabinieri di Barletta hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 43enne di Cerignola con l’accusa di furto aggravato di autovettura ed estorsione. L’uomo è accusato di aver posto in essere il famoso “cavallo di ritorno”. Dopo aver rubato il veicolo di un barlettano ed esser riuscito a risalire al numero telefonico dell’abitazione di quest’ultimo, il pluripregiudicato ha fatto pervenire diverse telefonate minatorie nel corso delle quali richiedeva 1200 euro in contanti per la restituzione dell’autovettura.

Concordato l’appuntamento presso l’Ospedale civile di Cerignola, la vittima ha immediatamente allertato i militari dell’Arma che prontamente si sono presentati all’incontro individuando il soggetto e traendolo in arresto dopo aver ricevuto una busta con la somma richiesta. Nel corso dell’operazione sono stati recuperati il denaro e l’autovettura.  L’arrestato è stato associato presso la locale casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Covid19, la Puglia si prepara all'ondata di ottobre: "Ospedali potenziati, regole severissime: sarà una campagna militare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento