Arrivano i carabinieri e si agita, perquisizione svela il motivo di tanto nervosismo: nascondeva 200 grammi di cocaina

Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro, mentre l’arrestato, il pregiudicato classe 1970 Rocco La Pietra, è stato associato presso la casa circondariale di Foggia

Foto di repertorio

A San Severo i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia, al termine di un'accurata perquisizione domiciliare, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Rocco La Pietra, pregiudicato cl. ’70 di San Severo.

In occasione dei consueti controlli del soggetto, sottoposto agli arresti domiciliari, i Carabinieri si erano insospettiti per la sua tanto evidente quanto immotivata tensione. La successiva perquisizione ha poi permesso di capire il motivo di tanto nervosismo.

Nell'abitazione i Carabinieri sono stati trovati circa 200 grammi di cocaina, di cui 5 già confezionati e pronti per la cessione, due bilancini di precisione, materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente, oltre a 750 euro in banconote di vario taglio, ritenuto il provento dell’illecita attività di spaccio.

Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro, mentre l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento