Cronaca Rodi Garganico

In giro per il paese con la cocaina, vede i carabinieri e la getta a terra: arrestato

L'uomo, che si trovava a piedi nel centro storico, alla vista dei militari ha tentato di disfarsi di un involucro in cellophane con all'interno 7 dosi termosigillate di cocaina, gettandolo a terra

Alla vista dei carabinieri ha tentato di disfarsi di sette dosi di cocaina termosigillate. Un gesto repentino che non è però sfuggito ai militari che, a Rodi Garganico, hanno arrestato in flagranza di reato il 73enne Nicola Di Maggio.

L’uomo, che si trovava a piedi nelle vie del centro storico, alla vista dei militari ha tentato di disfarsi di un involucro in cellophane con all’interno 7 dosi termosigillate di cocaina, gettandolo a terra. Gli operanti, che già ben conoscevano Di Maggio per pregresse vicende giudiziarie e di polizia, hanno recuperato e sequestrato la sostanza stupefacente, risultata poi pesare complessivamente 5 grammi.

L’anziano è stato arrestato e sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Rodi Garganico. Le analisi di laboratorio consentiranno poi di stabilire il quantitativo di principio attivo presente all’interno della sostanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro per il paese con la cocaina, vede i carabinieri e la getta a terra: arrestato

FoggiaToday è in caricamento