Cronaca

Hashish nelle parti intime, arrestata 23enne clandestina e senza fissa dimora

Il controllo antidroga è stato compiuto al Cara di Borgo Mezzanone. Tina Osiobe, nigeriana 23enne, è stata arrestata con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga

I controlli del personale della sezione antidroga e dell’ufficio immigrazione della Squadra Mobile di Foggia si sono spostati anche al Cara di Borgo Mezzanone, dove gli agenti hanno arrestato in flagranza di reato Tina Osiobe, clandestina sul territorio e senza fissa dimora, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga.

La nigeriana 23enne veniva trovata in possesso di dodici tocchetti di hashish del peso complessivo di grammi 115 abilmente occultati nelle parti intime. La droga veniva posto in sequestro e la ragazza dichiarato in arresto. Assolte le formalità di rito Tina Osiobe veniva accompagnata presso la casa circondariale di via delle Casermette a disposizione dell’autorità giudiziari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish nelle parti intime, arrestata 23enne clandestina e senza fissa dimora

FoggiaToday è in caricamento