Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

I Carabinieri scoprono deposito di marijuana e hashish: in manette un quindicenne

È accaduto a Cerignola, dove i militari hanno scoperto lungo la strada un piccolo deposito presso il quale il ragazzo andava a rifornirsi per poi spacciare la merce. Sequestrati 90 grammi di hashish e 72 di marijuana

Nuova operazione dei Carabinieri di Cerignola per contrastare lo spaccio di stupefacenti. A finire in manette è stato addirittura un giovane incensurato di 15 anni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, fenomeno sempre più in voga tra i ragazzi di minore età (è solo di 6 giorni fa la denuncia in stato di libertà di un altro quindicenne).

L’operazione è scattata dopo che i militari avevano scovato lungo una strada un piccolo deposito di marijuana e hashish, al quale il giovane ragazzo attingeva. Da lì è partito il servizio di appostamento, durato alcuni giorni, e che si è concluso con l’arresto del responsabile colto nel momento in cui stava prelevando una parte dello stupefacente nel deposito.

La droga, quantificata in 90 grammi di hashish e 72 di marijuana, è stata sottoposta a sequestro penale, mentre il ragazzo è stato condotto presso l’istituto penale minorile “Fornelli” di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Carabinieri scoprono deposito di marijuana e hashish: in manette un quindicenne

FoggiaToday è in caricamento