rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Manfredonia

Auto sospetta fermata dai carabinieri, all'interno trovati 50 grammi di coca: nei guai 25enne

Il controllo è scattato perché l’uomo, vistosi fermare, ha mostrato subito forte agitazione e ha fornito informazioni poco credibili circa la sua presenza in quel posto nelle prime ore del mattino

Il robusto servizio dell’altro ieri, svolto tra Monte Sant’Angelo e Manfredonia, finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti e a controllare in maniera capillare il rispetto delle norme sul codice della strada, ha portato una serie di risultati positivi.

Primo fra tutti, l’arresto di un 25enne cerignolano, con precedenti di polizia, fermato sulla SS 89 mentre trasportava dello stupefacente. In particolare, mentre era in atto un Posto di blocco, i militari hanno controllato l’auto condotta dal soggetto e, all’interno del vano porta oggetti, hanno trovato, occultato tra documenti e oggetti personali vari, una busta in cellophane contenente oltre 50 grammi di cocaina. Il controllo è scattato perché l’uomo, vistosi fermare, ha mostrato subito forte agitazione e ha fornito informazioni poco credibili circa la sua presenza in quel posto nelle prime ore del mattino. I militari, infatti, insospettiti, lo hanno fatto scendere dall’auto e hanno perquisito con cura tutti i vani dell’automobile, rinvenendo quindi la cocaina. L’arresto è stato convalidato e il cerignolano sottoposto alla misura di firma alla P.G.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto sospetta fermata dai carabinieri, all'interno trovati 50 grammi di coca: nei guai 25enne

FoggiaToday è in caricamento