Viaggiava con un ingente carico di marijuana: fermato e arrestato al casello di Cerignola

Gli agenti hanno arrestato un 49enne, residente in provincia di Ravenna, ritenuto responsabile di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente

Immagine di repertorio

In viaggio lungo l’autostrada A14 con 27 kg di marijuana. E’ quanto scoperto dagli agenti della polizia stradale, nei pressi del casello di Cerignola, dove gli agenti hanno arrestato un 49enne, residente in provincia di Ravenna, ritenuto responsabile di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente.

L’operazione rientra nell'ambito di specifici servizi disposti dal Compartimento Polizia Stradale di Bari, tesi a prevenire e contrastare i reati che si verificano in ambito autostradale: i poliziotti delle sottosezioni di Bari sud e Trani hanno fermato e controllato l’arrestato, che viaggiava a bordo di una Fiat Punto.

Durante il controllo, all’interno dell'abitacolo del veicolo, sono stati rinvenuti e sequestrati 5 involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo pari a 27 Kg, del valore di circa 100.000 euro. Al termine degli accertamenti di rito l’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento