rotate-mobile
Cronaca Cerignola

Chiede ai carabinieri di chiudere un occhio, poi li aggredisce con frasi minacciose: arrestato

A Cerignola i carabinieri hanno arrestato Michele Dibitonto, classe 1967

A Cerignola, durante i normali servizi di pattugliamento del territorio di competenza, ed in particolare nel corso dei consueti controlli a soggetti sottoposti ad obblighi derivanti da specifici provvedimenti giudiziari, i militari dell’Aliquota Radiomobile del NORM, nottetempo, hanno sorpreso per le strade cittadine Michele Dibitonto, cl. '67.

L’uomo, sottoposto anch’egli ad una misura alternativa al carcere, ma in questo caso a quella dell’affidamento in prova ai servizi sociali - che tra le altre prescrizioni impone la permanenza a casa durante l’arco notturno - dapprima aveva chiesto ai carabinieri di chiudere un occhio, per poi, vista l'inflessibilità di questi, aggredirli con frasi minacciose, assumendo anche un atteggiamento violento. 

A quel punto gli uomini in divisa lo hanno bloccato, ammanettato e dichiararlo in stato di arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Su disposizione del P.M. di turno l’uomo è stato sottoposto ai domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede ai carabinieri di chiudere un occhio, poi li aggredisce con frasi minacciose: arrestato

FoggiaToday è in caricamento