rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Croci / Via Capitanata

Scooter ad alta velocità a Borgo Croci, polizia s'insospettisce e ferma conducente: aveva 21 grammi di eroina

Gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto Angelo Bruno, pregiudicato classe ’87 con precedenti specifici, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il fatto è successo in via Capitanata

Prima l'inseguimento per le vie della periferia foggiana, poi la perquisizione, personale e dello scooter, che ha permesso alla polizia di sequestrare eroina e denaro contante. Per questo motivo, lo scorso 17 giugno, gli agenti della Squadra Mobile di Foggia hanno tratto in arresto Angelo Bruno, pregiudicato classe ’87 con precedenti specifici, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti hanno notato transitare lungo via Capitanata uno scooter di grossa cilindrata con a bordo Bruno. Insospettiti dall’elevata velocità, la pattuglia ha ingaggiato un inseguimento, al termine del quale il 32enne è stato sottoposto a perquisizione.

Gli investigatori hanno così recuperato 4 involucri in cellophane chiusi con nastro adesivo contenente eroina, per un peso complessivo di 21 grammi circa. Nell’occasione sono stati sequestrati anche 340 euro, ritenuti presumibilmente provento dell’attività illecita. 

A seguito dell’arresto e al termine delle formalità di rito, Bruno, su disposizione del Pubblico Ministero di Turno è stato associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scooter ad alta velocità a Borgo Croci, polizia s'insospettisce e ferma conducente: aveva 21 grammi di eroina

FoggiaToday è in caricamento