Rientra in carcere con ovuli di hashish nascosti nelle parti intime, arrestato

Dopp l'allarme lanciato dagli agenti di polizia penitenziaria, il 36enne di Trinitapoli è stato trasferito agli Ospedali Riuniti e sottoposto a radiografia. Aveva appena beneficiato di un permesso premio

Un 36ene residente a Trinitapoli è stato arrestato in carcere dopo aver tentato di rientrarvi con 15 grammi di hashish nascosti nelle parti intime. Dopo aver beneficiato di un permesso premio, l’uomo stava rientrando in carcere con la droga nascosta nelle parti intime.

Lo riferisce in una nota il vice segretario nazionale dell'Osapp, Domenico Mastrulli. Ad insospettire gli agenti è stato il comportamento dello stesso detenuto, che è apparso nervoso durante il controllo all'ingresso del carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito all’allarme lanciato dagli agenti di polizia penitenziaria, il 36enne è stato trasferito agli Ospedali Riuniti e sottoposto a radiografia. Scoperto l’inganno,  è stato immediatamente arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento