rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca San Severo

Pistola pronta all’uso in casa, ma arriva la polizia: arrestato soggetto di “particolare spessore criminale”

Durante una perquisizione la polizia di San Severo ha arrestato Michele Delfino, denunciandolo anche per ricettazione e truffa

Il 6 dicembre la Polizia di Stato ha tratto in arresto Michele Delfino, di San Severo classe 1973, pregiudicato, per detenzione illegale di arma da fuoco e relativo munizionamento. Agenti del commissariato locale, unitamente alla squadra di P.G. della Polizia Stradale di Roma e Foggia, nell’ambito di un’attività investigativa hanno eseguito diverse perquisizioni in base a decreti emessi dalla Procura della Repubblica di Roma.

Quando sono entrati nell’abitazione di Delfino, l’uomo ha tentato di occultare una busta di carta con dentro una pistola Astra 357 avvolta in un panno verde, pronta all’uso, completamente carica di sei proiettili 357 e una custodia per occhiali contenente ulteriori 11 proiettili aventi lo stesso calibro, posizionandola su una poltrona e sedendovi sopra, mostrando pertanto un atteggiamento poco collaborativo.

Da ulteriori accertamenti è stata constatata l’illegale detenzione dell’arma e delle munizioni, che sono stati  sottoposti a sequestro. Inoltre, sono stati  sequestrati  anche due ciclomotori, uno risultato oggetto di truffa e l’altro con telaio contraffatto; pertanto, il Delfino, soggetto di particolare spessore criminale che annovera precedenti di polizia e penali alcuni anche specifici, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di  ricettazione e truffa. Ultimate le attività, l’uomo è stato tradotto presso la locale casa circondariale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola pronta all’uso in casa, ma arriva la polizia: arrestato soggetto di “particolare spessore criminale”

FoggiaToday è in caricamento