Cronaca

Donna in bici travolta e uccisa a Trinitapoli: arrestato 28enne

Si tratta di Cosimo Damiano De Rosa, arrestato per omicidio colposo ed omissione di soccorso. La tragedia in Corso Cairoli a Trinitapoli

Il luogo dell'incidente

I carabinieri hanno arrestato Cosimo Damiano De Rosa, 28enne originario di Canosa di Puglia ma residente a Trinitapoli, accusato dell’omicidio di Lucia Colasanto, la 47enne di Barletta in bicicletta morta dopo esser stata travolta da un autocarro con cassone intestato a De Rosa. Giunti sul luogo dell’incidente stradale, alcuni testimoni che hanno assistito alla scena, hanno raccontato – indicando il numero di targa - di aver visto un mezzo proveniente da via Papa Giovanni 23esimo svoltare in via Cairoli e dirigersi in direzione di San Ferdinando di Puglia.

Il conducente, dopo aver travolto la donna in bici alle spalle, in un primo momento era sceso dal mezzo, ma poi era prontamente risalito, probabilmente spaventato dalla gravità della situazione. Il giovane è stato tratto in arresto per omicidio colposo ed omissione di soccorso ed associato al carcere di Foggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna in bici travolta e uccisa a Trinitapoli: arrestato 28enne

FoggiaToday è in caricamento