Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Vico del Gargano

Furti in abitazione con complicità di badanti e operatori 118: arrestato 56enne

Si tratta di Cosimo D'Errico, sfuggito nel blitz dei carabinieri di ieri mattina. L'uomo è marito di Anna Dionisio e padre di Angela Pia, quest’ultima compagna di Giuseppe Pio Cannarozzi, tutti colpiti dalla medima ordinanza custodiale

Era riuscito a sottrarsi al blitz di ieri mattina, ma la sua fuga è durata appena una manciata di ore. Cosimo D’Errico, 56enne coinvolto nell’operazione che ha stanato un’organizzazione dedita ai furti in abitazione ai danni di anziani con gravi patologie, con la complicità di operatori del 118 e badanti, è stato rintracciato ed arrestato nel pomeriggio di ieri dai carabinieri di Vico del Gargano.

IL VIDEO DEL BLITZ

L’uomo si era reso irreperibile a seguito dell’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare del GIP del Tribunale di Foggia nei confronti di 17 persone (di cui quattro sono ancora ricercate), ritenute responsabili in concorso tra loro, a vario titolo, di vari reati: dal furto in abitazione all'estorsione commessa con il metodo del “cavallo di ritorno”. Allo stesso sono contestati i reati di furto in abitazione, ricettazione, tentata estorsione commessa con il metodo del cavallo di ritorno, utilizzo fraudolento di carte di credito e detenzione e porto abusivo di armi. D’Errico è marito di Anna Dionisio e padre di Angela Pia, quest’ultima compagna di Giuseppe Pio Cannarozzi, tutti colpiti dalla medima ordinanza custodiale.

I NOMI DEGLI INDAGATI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in abitazione con complicità di badanti e operatori 118: arrestato 56enne

FoggiaToday è in caricamento