Carabinieri arrestato 54enne: coltivava piante di cannabis tra gli ortaggi

Un 54enne è stato arrestato a Casalvecchio di Puglia dai carabinieri di Casalnuovo Monterotaro. 78 le piante di cannabis sativa estirpare e poste sotto sequestro

Immagine di repertorio

Non solo ortaggi, ma in quell’appezzamento di terreno di circa duecento metri un 54enne di Casalvecchio di Puglia coltivava anche la cannabis. Lo hanno scoperto i carabinieri di Casalnuovo Monterotaro che nel transitare in località Piana Carbonara, si sono insospettiti dal comportamento dell’uomo, che uscito dall’abitazione, evidentemente preoccupato dalla presenza dei militari, volgeva con insistenza lo sguardo verso l’orto di proprietà.

A seguito di controllo, il terreno sembrava ben tenuto e coltivato con diverse varietà di ortaggi. Tutto in ordine fino a quando  i militari hanno scorto  una piantagione di cannabis sativa composta da 78 piante di un metro e mezzo d’altezza. Essendo di sua proprietà e avendo l’esclusiva disponibilità dell’orto, A.G. veniva dichiarato in stato di arresto. La piantagione veniva estirpata e posta sotto sequestro per le successive analisi di laboratorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

  • Il Coronavirus fa paura davvero: 15 vittime in Puglia di cui 10 nel Foggiano, 22 nuovi contagi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento