Chieuti, minaccia di morte e picchia ex compagna: arrestato stalker

L'ultimo episodio risale a qualche giorno prima della denuncia quando la vittima è stata aggredita e percossa dal suo ex compagno, al tal punto da dover far ricorso alle cure mediche

L'arresto dei carabinieri

I carabinieri di Serracapriola hanno tratto in arresto, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Lucera, dottoressa Filomena Mari,  D. P. M., classe 1973, ritenuto responsabile dei reati di stalking, minacce, ingiurie, danneggiamento, violenza privata continuata e reiterata e lesioni personali.

L’uomo, arrestato presso la sua abitazione di Chieuti, da alcuni mesi aveva cominciato a perseguitare la sua ex compagna con la quale aveva avuto una relazione, che la donna aveva deciso di troncare.

Per questa ragione D. P. M. aveva cominciato ad infastidirla e a minacciarla anche di morte.

Ai militari la donna ha raccontato delle angherie subite dall’uomo, del danneggiamento della propria autovettura e degli appostamenti, ingiurie, pedinamenti ed altro, messi in atto sempre dal suo ex compagno, che l’aveva infastidita anche sul luogo del lavoro e aveva cercato anche di entrare in casa della donna.

L’ultimo episodio risale a qualche giorno prima della denuncia, quando la vittima è stata aggredita fisicamente e percossa dal suo ex compagno, al punto tale da fare ricorso a cure mediche.

Dopo una serie di indagini, anche mediante appostamenti, i miliari dell’Arma hanno riscontrato la veridicità dei fatti denunciati dalla donna e chiesto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucera idonee misure cautelari nei confronti di D. P. M..

L’Autorità Giudiziaria ha quindi emesso un ordine di custodia cautelare in carcere. Lo stalker è stato trasferito presso il carcere di Lucera a disposizione dell’A.G.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento