rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Cerignola

Furto di auto in trasferta, 40enne di Cerignola arrestato dopo rocambolesco inseguimento sulla Statale 16

Il fatto è successo a Termoli. L'uomo, titolare di numerosi precedenti penali e di polizia, dovrà rispondere del reato di furto aggravato

Furto di auto in trasferta, 40enne di Cerignola sorpreso dai carabinieri e arrestato al termine di un rocambolesco inseguimento lungo al Statale 16. E’, in breve, quanto accaduto a Termoli, dove la presenza del 40enne, titolare di numerosi precedenti penali e di polizia, era stata da una telefonata alla centrale operativa dell’Arma. Lo stesso dovrà rispondere del reato di furto aggravato.

Le immediate ricerche hanno portato i militari ad intercettare poco dopo il mezzo in fuga che, a velocità sostenuta, percorreva la Statale 16, in direzione sud. Ne è scaturito un breve inseguimento, terminato quando il conducente del mezzo, resosi conto dell’impossibilità di riuscire a dileguarsi con l’autovettura asportata, ha abbandonato il mezzo a bordo della carreggiata per tentare un’improbabile fuga a piedi, venendo però rincorso e bloccato dai militari.

Nel corso della successiva perquisizione veicolare e personale, sono stati recuperati una centralina per autoveicoli modificata (utilizzata in sostituzione di quella originale del mezzo asportato) ed un cacciavite alterato (usato per forzare la portiera lato guida e successivamente avviare il veicolo), entrambi sottoposti a sequestro penale.

L’autovettura recuperata, al termine dei rilievi e degli accertamenti del caso, è stata restituita al legittimo proprietario. Il 40enne, invece, è stato arrestato e tradotto presso la sua abitazione, a disposizione della Procura di Larino. Nel corso della successiva udienza, l’arresto è stato convalidato e a carico dell’uomo è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di auto in trasferta, 40enne di Cerignola arrestato dopo rocambolesco inseguimento sulla Statale 16

FoggiaToday è in caricamento