Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Da Cerignola al Barese per rubare auto, ma la 'trasferta' finisce male: ladri beccati sul fatto e arrestati

Sono in corso accertamenti in ordine alla responsabilità degli stessi anche in ordine ad altri furti di auto perpetrati nella zona di Picone/Poggiofranco nell’ultimo periodo

Da Cerignola a Triggiano per rubare le autovetture. Ma la trasferta, per due giovani ofantini, è andata male: sorpresi dai carabinieri, sono finiti in manette.

L'attività è stata messa a segno dai militari della stazione di Bari Picone, nel corso di articolati servizi volti a contrastare il fenomeno dei furti di autovettura perpetrati nel quartiere di Bari Poggiofranco e nelle zone limitrofe.

Nel corso dei pattugliamenti, gli uomini dell'Arma hanno sorpreso e arrestato due soggetti provenienti da Cerignola ed 'attivi' in tutto il comune di Bari e nel nord barese.

I militari, dopo un prolungato servizio di osservazione e pedinamento, sono riusciti ad acciuffare due giovani cerignolani che, dopo aver individuato l’autovettura di loro interesse tra quelle parcheggiate su una via centrale del quartiere, erano riusciti, in una manciata di secondi, ad aprirla e a metterla in moto dopo aver disinserito blocca sterzo e antifurto.

Solo il repentino intervento dei carabinieri ha impedito che venisse consumato l’ennesimo furto di auto, piaga che flagella l’intera zona. Uno dei due giovani è stato bloccato nell’immediatezza, mentre il complice, che inizialmente ha tentato di fuggire a piedi, è stato preso dopo un breve inseguimento.

Addosso ai due, i carabinieri hanno rinvenuto, tra l’altro, anche due paia di occhiali da sole asportati poco prima dall’interno del veicolo che stavano tentando di rubare. 

Sono in corso accertamenti in ordine alla responsabilità degli stessi anche in ordine ad altri furti di auto perpetrati nella zona di Picone/Poggiofranco nell’ultimo periodo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Cerignola al Barese per rubare auto, ma la 'trasferta' finisce male: ladri beccati sul fatto e arrestati

FoggiaToday è in caricamento