Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Cerignola

Orrore in un casolare: violenta ripetutamente la figlia, che resta incinta del padre orco

Il fatto è successo a Cerignola. Il fermo è stato convalidato dall’autorità giudiziaria, che ha disposto a carico dell’indagato la misura cautelare della custodia in carcere

Resta incinta dopo gli abusi commessi dal padre. L’orrore è stato scoperto dalla polizia, in un casolare nei campi di Cerignola, dove si era stabilita una famiglia di origini romene.

Tra loro, insieme ad alcuni minori, anche una ragazza incinta, la cui gravidanza sarebbe conseguenza dei reiterati abusi sessuali da parte di suo padre. Per il fatto, gli agenti del commissariato ofantino hanno sottoposto a fermo l’uomo, cittadino rumeno, gravemente indiziato dei reati di violenza sessuale aggravata e maltrattamenti in famiglia.

Le indagini degli agenti sono state indirizzate a riscontrare la fondatezza di quanto segnalato. Il fermo è stato convalidato dall’autorità giudiziaria, che ha disposto a carico dell’indagato la misura cautelare della custodia in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore in un casolare: violenta ripetutamente la figlia, che resta incinta del padre orco
FoggiaToday è in caricamento