Prova a rubare un'auto ma viene scoperto dalla polizia: scappa ma gli agenti sono più veloci di lui, preso e arrestato

A Cerignola, un 36enne stava aprendo un'auto ma non ha fatto i conti con la presenza della polizia.

Foto di repertorio

Nel corso del fine settimana appena trascorsco, gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine e del commissariato di Cerignola, hanno tratto in arresto un uomo di 36 anni per il reato di tentato furto aggravato di auto.

In particolare, nel corso di un servizio di prevenzione e controllo del territorio rivolto a contrastare i reati predatori soprattutto nelle ore serali, i poliziotti, mentre transitavano in via Firenze, hanno notato la presenza di un giovane che stava armeggiando vicino alla serratura di una Kia Pikanto.

Intervenuti tempestivamente, dopo il tentativo del malfattore di scappare, sono riusciti a raggiungerlo e a fermarlo. Con sé aveva gli arnesi atti allo scasso, una tronchese ed un cacciavite. Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • Incredibile intervento chirurgico a Foggia: rimosso grosso meningioma cerebrale con il laser CO2: "E' la prima volta"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento