Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Spacciava cocaina e hashish in piazza, con un metodo originale: arrestato

Si tratta di Giuseppe Izzi, 24 anni di Cerignola. I carabinieri hanno scoperto la sua tecnica e sono intervenuti dopo aver fermato un acquirente sorprendendolo con una dose di cocaina appena acquistata

E’ stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, cocaina e hashish, Giuseppe Izzi, 24enne di Cerignola da tempo sotto il tiro dei carabinieri del posto, che durante le indagini hanno individuato la piazza dove il ragazzo era solito spacciare e giocare ai calcio balilla con gli amici.

I militari dell’Arma hanno accertato come Izzi, dopo la consegna del denaro da parte dei clienti, prelevava e cedeva lo stupefacente contenuto in cilindri metallici con dei magneti uniti dal nastro isolante e attaccati a una ringhiera di ferro.

I carabinieri hanno deciso così di intervenire fermando un acquirente trovato in possesso di una dose di cocaina appena acquistata presso la base del giovane pusher, nella cui disponibilità sono state trovati 15 grammi di cocaina e 70 di hashish, divisi in dosi e stecche. Sottoposto ai domiciliari, gli uomini del 112 hanno sequestrato 90 euro, provento dell’attività di spaccio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava cocaina e hashish in piazza, con un metodo originale: arrestato

FoggiaToday è in caricamento